NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Giovedì, 31 Agosto 2017 12:12

ASCO 2017 – Gynecological cancer

Molte le novità nell’ambito dei tumori ginecologici affrontate nel corso del congresso ASCO 2017 e illustrate in questa presentazione: PARP inibitori e immunoterapia sono stati i protagonisti nell’ambito del trattamento medico del tumore ovarico, ma ampio spazio è stato dedicato alla chirurgia e radioterapia.

Lunedì, 31 Luglio 2017 06:01

ASCO 2017 – Colorectal cancer

In questo numero sono stati selezionati e commentati i risultati più importanti relativi alla terapia dei tumori del colon-retto presentati al recente ASCO Annual Meeting svoltosi a Chicago (USA) dal 2 al 6 giugno 2017.

Negli ultimi anni la terapia del carcinoma del colon-retto si è arricchita di molte opportunità. Infatti, accanto ai classici farmaci chemioterapici quali il 5-fluorouracile, l’oxaliplatino e l’irinotecan, si sono affermate tre nuove classi di farmaci quali gli inibitori di EGFR, gli antiangiogenici e gli inibitori multichinasici. Mentre per la prima (cetuximab e panitumumab), i criteri di valutazione dell’attività sono rimasti molto simili a quelli dei chemioterapici, per le altre due classi (bevacizumab, aflibercept e regorafenib), la peculiarità del loro meccanismo di azione ha reso necessarie alcune modifiche nei criteri per la valutazione della loro attività.

Martedì, 10 Gennaio 2017 15:40

IGCS 2016

Questo numero di Key slides riporta le principali novità tratte dal sedicesimo meeting biennale dell’International Gynecological Cancer Society (IGCS) che si è tenuto a Lisbona dal 28 al 31 ottobre 2016.

Venerdì, 27 Maggio 2016 10:02

Stato dell’arte del trattamento dei GIST

I tumori stromali gastrointestinali (GIST) sono tumori rari e rappresentano meno dell’1% di tutte le neoplasie maligne. Sono i tumori di origine mesenchimale più comuni nel tratto gastrointestinale, forme caratterizzate da un profilo molecolare complesso che fornisce indicazioni sia di carattere prognostico sia predittivo di risposta alla terapia con gli inibitori tirosino-chinasici (TKI).

Il carcinoma ovarico rappresenta la principale causa di morte tra le neoplasie ginecologiche; infatti, nonostante la risposta iniziale alla chemioterapia sia frequente, la maggior parte di queste neoplasie presenta una recidiva inguaribile. Questo numero di Key slides rappresenta una consensus relativa all’algoritmo terapeutico del carcinoma ovarico ad opera dei più autorevoli esperti nazionali in materia.

Martedì, 02 Febbraio 2016 16:31

ESGO 2015

In questo numero di Key slides troverete le più importanti novità presentate nel corso del meeting annuale dell’European Society of Gynaecological Oncology (ESGO), tenutosi a Nizza dal 24 al 27 ottobre 2015.

In questo numero di Key slides vengono illustrati e commentati i dati riguardo all’utilizzo di sorafenib nel trattamento medico dell’epatocarcinoma: 

  • gli studi registrativi (SHARP e Asia-Pacific) che hanno portato all’attuale indicazione 
  • le analisi post hoc 
  • i successivi studi real life (GIDEON, INSIGHT, SOFIA, STELLA) che hanno confermato sicurezza ed efficacia di sorafenib nella pratica clinica.

Troverete inoltre le linee guida nazionali e internazionali aggiornate.

Il carcinoma colo-rettale rappresenta uno dei tumori più frequenti nel mondo occidentale. I nuovi casi all’anno in Italia sono 55.000, con una mortalità in progressiva diminuzione che si attesta attualmente intorno ai 20.000 decessi annuali. Il progressivo miglioramento della prognosi è stato ottenuto nell’ultimo ventennio in gran parte grazie all’ampliamento dell’armamentario farmacologico disponibile nella fase avanzata di malattia.

La ricerca scientifica in campo oncologico negli ultimi anni è stata dominata dall’affermazione sempre maggiore della genomica e di altre tecnologie omiche che hanno permesso di ottenere notevoli progressi nella comprensione della patogenesi del cancro. L’identificazione di alterazioni e profili genici utilizzabili quali biomarcatori nei tumori, insieme allo sviluppo di farmaci a bersaglio molecolare, ha aperto infatti la strada alla medicina di precisione in oncologia.

Pagina 2 di 3

Accesso Utenti

Inserisci i tuoi dati di accesso. Se non li possiedi premi su "Registrati" per iniziare la procedura di creazione account.

Accesso Utenti

Inserisci i tuoi dati di accesso. Se non li possiedi premi su "Registrati" per iniziare la procedura di creazione account. Attenzione: se sei già registrato in uno dei servizi on line di AccMed (www, FAD, ASKit, KeyTrials, KeyPapers, ASAP, …) puoi utilizzare i dati di accesso già in tuo possesso.